Sissi Racing nasce ufficialmente nel 1993, rilevando la Motosport Patrini, nome “storico” per il cremasco e per buona parte del mondo del fuoristrada lombardo, in particolar modo legato a quella che allora si chiamava “REGOLARITA’ ” e che ormai da anni è conosciuta con il nome di ENDURO.

Dalle officine di “Peppo” Patrini , ubicate inizialmente ad Offanengo e solo verso la metà degli anni ’80 trasferitesi a Crema in quello che è attualmente SISSI RACING, è nata la passione per il fuoristrada che ha portato i colori cremaschi a livelli Mondiali.

Nel 1975 infatti Michele Cappellazzi regalava a Crema il primo titolo di Campione Italiano, in sella ad una SWM 100 naturalmente assistita e preparata da Peppo Patrini.

Nel 1981 arriva la medaglia d’oro al Campionato del Mondo di Enduro, classe 125, ad opera di Paolo Canavese in sella alla KTM ufficiale, oggi titolare con il fratello Gianni della SISSI RACING. Nel 1993, anno del passaggio appunto da Motosport Patrini a SISSI RACING, arrivano addirittura due Titoli Italiani: Paolo Canavese in sella alla HONDA XR 630 ufficiale si aggiudica sia il titolo di classe che quello assoluto nella categoria Major, vincendo tutte le gare in programma.

Alex Goldaniga, portato dal cross all’Enduro proprio dai fratelli Canavese, al primo tentativo vince il Campionato Italiano Junior in sella alla KTM 250.

L’anno successivo Luca Giavarini si aggiudica il titolo nella classe oltre 350 Cadetti, in sella alla Husqvarna 610.

Sempre nello stesso anno, Beppe Fiorentini si laurea vice Campione d’Italia Junior nella classe oltre 350 in sella anch’egli ad una Husqvarna 610.

Successivamente, Paolo Canavese vince ancora due titoli tricolori, sempre in sella alla Honda XR ufficiale, nel 1995 e 1996.

Negli anni più recenti, dal vivaio della SISSI RACING sono usciti diversi ottimi piloti, fra i quali sicuramente spicca il nome di Roberto Rota, vincitore di due titoli italiani nella 125 junior, nel 2003 in sella alla Honda e nel 2004 in sella alla KTM.

Nel 2014 arriva il settimo titolo tricolore, ad opera di Mirko Spandre, in sella alla KTM EXC 125.

KTM ed HONDA HM sono i marchi di cui siamo da sempre concessionari nell’ambito del fuoristrada (e scusate se è poco...), ai quali si è aggiunta la rinnovata Fantic Motor (chi non ricorda il 'mitico' Caballero?) e la Beta.

La nostra attività non può non essere rivolta anche al mondo degli scooter e dell’utilizzo stradale. Oltre a KTM, Honda HM e Fantic Motor, Kymco e Malaguti sono infatti marche da noi rappresentate altrettanto ufficialmente ed in esclusiva per la nostra zona, unitamente a BMW di cui siamo punto vendita ufficiale ed officina autorizzata. Come si può intuire la scelta non manca...

Inutile sottolineare che i risultati ottenuti e l’esperienza maturata sui difficili e massacranti campi di gara dell’enduro sono il fiore all’occhiello della nostra officina, il cui bagaglio tecnico è al servizio di tutti i nostri clienti, dal pilota ad altissimo livello allo scooterista neo motociclista.